Lazio, che ci fa un prete a Formello?

La presenza di un prete al centro sportivo laziale di Formello ha fatto discutere e sorridere: cosa ci fa un prete? Perché è stato chiamato? I più maliziosi pensavano a un esorcismo e invece, in un comunicato della squadra, si è parlato di una benedizione per celebrare la fine di alcuni lavori di ristrutturazione e rinnovamento che riguardano tanto i locali utilizzati dai professionisti quanto quelli utilizzato dal settore giovanile. Con Lotito e le sue stravaganze non ci si annoia mai.

Mauro Icardi e l’Inter ai titoli di coda?

La permanenza di Mauro Icardi all’inter sembra ormai fortemente compromessa. L’attaccante argentino, bandiera e in diversi momenti trascinatore dei nerazzurri nelle ultime stagioni, è diventato un problema. La società ha promosso capitano Handanovič; in più, stando a quanto detto da Spalletti, Icardi sarebbe stato convocato per la partita contro il Rapid Vienna salvo poi rifiutare di aggregarsi alla squadra. È una storia di amore e odio che va avanti da troppo tempo: mai come in queste ore, l’addio sembra soltanto una formalità.

Aaron Ramsey arriverà a Torino in estate

Aaron Ramsey è ufficialmente un giocatore della Juventus. Ma, diversamente da quanto detto nelle ultime settimane, non è stato possibile anticipare il suo trasferimento a gennaio: il giocatore arriverà a Torino in estate. Fino ad allora, la Juventus dovrà farne a meno…

Inter, è Ivan Rakitić il colpo a sorpresa?

La situazione di Ivan Rakitić al Barcellona sta cambiando sempre più in fretta. Il croato, fondamentale per i blaugrana nelle ultime stagioni, non sembra aver gradito gli acquisti recenti da parte della società. Rabiot e de Jong, infatti, sono due centrocampisti di assoluto livello e prospettiva. In più, Rakitić si avvicina ai trentuno anni: anche l’età potrebbe influire molto sulle sue decisione future. L’Inter è alla finestra: come fu con Modrić in estate, si prevedono altri mesi intensi.

Samir Handanovič non riposa mai

Samir Handanovič, secondo l’Osservatorio Calcistico del Cies, è il giocatore più utilizzato dei cinque campionati principali d’Europa negli ultimi cinque anni. Oltre diciassettemila minuti, per il portiere dell’Inter. Una figura spesso sottovalutata, silenziosa, ma fondamentale. E sempre presente.

Bonucci, Barzagli e Chiellini: finisce un’era

Per la prima volta dal 2011, né Bonucci, né Barzagli, né Chiellini faranno parte della squadra titolare o della panchina bianconera. Tutti e tre infortunati e convalescenti, lasciano il posto ai compagni di squadra. La sensazione è che potrebbe essere davvero finita un’era. Riuscirà la Juventus ad aprirne un’altra tanto importante quanto l’ultima?

La Lazio sbanca San Siro. Inter, si mette male

Dopo una partita infinita e dalle mille emozioni, l’ultimo quarto di finale della Coppa Italia premia la Lazio, che ai rigori è più precisa dell’Inter. Per gli uomini di Spalletti, la seconda parte di stagione promette poco o nulla. Fuori dalla Champions League e dalla Coppa Italia, all’Inter rimane l’Europa League e il terzo posto in campionato da difendere contro un gruppo di squadre davvero agguerrite. Ci sarà da divertirsi e da tremare.